La storia del Baobab

Conosci qualche piagnucolone? Non solo i bambini fanno i capricci, molto spesso anche gli adulti si lamentano di gamba sana! Questo racconto proviene dal Sud Africa e spiega le conseguenze di chi si lamenta sempre! Leggilo attentamente e lasciami un commento!


Tanti anni fa, ma proprio tanti che abbiamo perso il conto, gli dei fecero il mondo. Prima fecero la terra e il mare, poi le montagne e le pianure. Un giorno crearono un albero che poteva parlare e lo chiamarono l'albero del Baobab. Solo nella terra asciutta, passava tutta la giornata a lamentarsi. "Ho sete," diceva il Baobab. "Come mai a quello li fate piu' foglie?" Continuava. Tutto il giorno in questo modo, gli dei non ce la facevano piu' a sopportarlo.

"Perche' a lui avete dato fiori cosi belli e brillanti e a me niente?" "Non vedi che abbiamo del lavoro da fare?" dissero gli dei a un certo punto."Se non la smetti, ti facciamo smettere noi con le cattive!" "Ma no, no, io no..." Era tropo tardi! La pazienza degli dei era terminata. Lo presero di forza e piantarono i suoi rami dentro il terreno, di modo che nessuno potesse udire piu' le sue lamentele, ed e' ancora oggigiorno cosi l'albero del Baobab.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square