top of page
20210202_115608.jpg

Benvenuto nel blog della Scrivente Errante! 

Uno spazio dove conoscere una Mamma, AUTRICE degli ARTICOLI e delle RECENSIONI che troverete su questo blog, appartenente alla generazione dei Millennials di due bambine Cosmopolite, a cui spero di poter dare gli strumenti per realizzare i loro sogni ed essere FELICI! 

LA STRUTTURA DELL'INDUSTRIA DEI VIAGGI E DEL TURISMO





Qualcuno di voi sapra' che la Scrivente Errante e' ritornata a scuola quest'anno. Oggi, in occasione di Santa Lucia, vi parlero' di un corso che mi ha aiutato a comprendere le basi di questa industria. Prima di tutto, abbiamo individuato tre criteri per definire un turista, che sono i seguenti:
1 - la distanza del viaggio
2 - la durata del viaggio (da 24 ore a 12 mesi)
3 - Scopo del viaggio.
Il Turismo e' un movimento temporaneo di persone verso destinazioni al di fuori dei posti dove risiedono e lavorano normalmente. Gli scopi di tali movimenti possono essere di lavoro, di visita ad amici e parenti, gite scolastiche e singoli giorni di vacanza. Ci sono diverse tipologie di turismo.
Turismo domestico: vacanze e viaggi nel proprio Paese. Un esempio di turismo domestico per i residenti del Regno Unito è rappresentato da una famiglia di Birmingham, nelle Midlands, che si concede una breve vacanza nella località balneare di Blackpool. Turismo in entrata - Visitatori provenienti Turismo in entrata - Visitatori provenienti dall'estero che entrano nel Paese.
In generale, quando si usa il termine turismo in entrata (INBOUND TOURISM) nel Regno Unito ci si riferisce a persone provenienti da diversi Paesi che si recano nel Regno Unito. Ad esempio, un turista che arriva nel Regno Unito dagli Stati Uniti.
Turismo in uscita (OUTBOUND TOURISM) - Viaggio in un altro Paese per una visita o una vacanza. In genere, quando si usa il termine turismo in uscita nel Regno Unito ci riferiamo ai residenti del Regno Unito che viaggiano fuori dal Regno Unito. Per esempio si è un turista in uscita dal Regno Unito se si va in Spagna per vacanza.

Diversi tipi di viaggio
Esistono molti tipi di motivazioni di viaggio (motivi per cui le persone viaggiano)
ma a fini statistici vengono classificate in base al loro
scopo del viaggio:
Viaggi di piacere - comprendono viaggi per vacanze, eventi culturali, attività ricreative e sportive.
Viaggi d'affari - comprende tutti i viaggi per motivi di lavoro, come ad esempio
riunioni, conferenze e mostre; di solito i viaggiatori d'affari hanno le spese a carico dell'azienda.
Visite ad amici e parenti (VFR) - comprende tutti i viaggi per
per incontrare amici e parenti, sia nel proprio Paese che all'estero.
Un escursionista è un visitatore senza pernottamento, il che significa che l'arrivo e la partenza avvengono nello stesso giorno di calendario.
I SETTORI CHIAVE DELL'INDUSTRIA
ALLOGGIO
La sistemazione può avvenire durante il viaggio, in una cuccetta o in una cuccetta sui mezzi di trasporto di superficie, oppure in un veicolo da turismo come un camper. In alternativa, può trattarsi di camere con o senza servizi, ad esempio in un hotel o in una guest house, che costituiscono un elemento necessario per un soggiorno temporaneo in una destinazione. Alcuni turisti preferiscono portare con sé il proprio alloggio, godendo di qualcosa di "fuori dall'ordinario" come una tenda o una roulotte.
ACCESSIBILITÀ
Affinché una destinazione abbia successo, deve essere facile da raggiungere (trasporti, distanza, informazioni); facile da raggiungere all'arrivo (dogana e immigrazione); devono esserci trasporti, mappe e segnaletica nella destinazione; gli orari di apertura delle attrazioni e dei servizi devono essere convenienti; e i costi di tutto questo devono essere ragionevoli secondo il visitatore.
ATTRAZIONI
Tutti noi abbiamo delle aspettative nei confronti di una destinazione; essa forma un'immagine nella nostra mente e l'attrazione generale può essere proprio questa. Spesso formiamo la nostra immagine grazie al marketing della destinazione, solitamente realizzato dagli enti turistici nazionali o regionali. Le singole attrazioni, come la spiaggia o i parchi acquatici, devono supportare l'immagine, altrimenti il turista rimarrà deluso. Le attrazioni possono essere naturali o create dall'uomo.
AMENITÀ
I servizi sono strutture e servizi. A volte gli studenti hanno difficoltà a distinguere tra attrazioni e servizi. Entrambe sono necessarie per la fruizione turistica. Senza le attrazioni, un turista di piacere non sarà motivato a visitarle; i turisti di solito hanno bisogno di qualcosa da vedere e da fare. Senza servizi, la vita del visitatore sarà difficile e potrebbe non godersi la visita o rilassarsi.
Dovremmo pensare a ciascun luogo del mondo come a un villaggio solare, con storie da raccontare in ogni angolo e da ogni piatto tipico.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page