top of page
20210202_115608.jpg

Benvenuto nel blog della Scrivente Errante! 

Uno spazio dove conoscere una Mamma, AUTRICE degli ARTICOLI e delle RECENSIONI che troverete su questo blog, appartenente alla generazione dei Millennials di due bambine Cosmopolite, a cui spero di poter dare gli strumenti per realizzare i loro sogni ed essere FELICI! 

LASCIA SPLENDERE LA TUA MERAVIGLIA - IDEA REGALO PER TUTTI COLORO CHE AMIAMO

I matrimoni piu' belli sono quelli dove gli sposi riescono a far trasparire la loro essenza, i loro gusti e le loro passioni in ogni dettaglio. Questo libro, scritto in concerto tra un marito e una moglie, percorre le vicissitudini famigliari lasciando parlare i cuori, le emozioni di entrambi, in un rapporto equilibrato tra le due parti. Il messaggio che Daniele Marzano e Mickol Lopez lanciano attraverso queste pagine e' composto da molteplici idee: non sono le madri le uniche responsabili al cambio del pannolino sporco dei bambini, come non son le uniche persone che possono partecipare all'inserimento all'asilo.
E' una protesta pacifica, quella dei Marzano - Lopez, che non mi sento di definire solo femminista: finalmente gli uomini son liberi di poter mettere in stand by la loro carriera professionale per godersi i momenti piu' teneri con i cuccioli d'uomo che hanno contribuito a mettere al mondo. Un meraviglioso viaggio in cui gli autisti si danno il cambio, per assaporarsi ogni momento, per respirare entrambi a pieni polmoni ogni attimo della vita di neogenitori. Le notti, la nostalgia dei bei tempi andati, il recupero di vecchie usanze come truccarsi con un bambino in braccio, per non farlo sentire abbandonato, perche' in quel momento aveva bisogno di te.
La meraviglia dello STARE nel tempo presente, insieme. Senza tanti orpelli, senza tanti lussi. Semplicemente un uomo, una donna, e il loro bambino. Dalla pagina FACEBOOK si puo' apprendere che i bambini son diventati tre, tutti maschi, e che stanno maturando una sensibilita' verso i luoghi comuni creati dal patriarcato che vogliono l'uomo realizzato in campo professionale, fuori casa, e la donna realizzata pienamente solo quando ha un marito e uno o piu' figli. Ed invece uomini e donne son diversi ed uguali, come ciascun essere umano su questa terra. Abbiamo bisogno tutti di essere ascoltati, perche' le emozioni non hanno genere o orientamento sessuale. Un uomo puo' essere spaventato e timoroso, una donna puo' essere forte e coraggiosa.
I beneficiari di questo cambiamento, di questa liberazione, sono molteplici: i figli, le mamme, ma anche la societa', con la possibilita' di avere donne lavoratrici e mamme. Ovviamente bisogna fornire alle famiglie servizi efficienti, e quindi assumere personale appasionato al mondo dell'infanzia. Ma quanti laureati in scienze della formazione primaria ci sono in Italia? E chi lo ha detto che gli insegnanti dei nostri figli debbano essere solo donne?
Nel finale vi e' la spiegazione al nome della pagina con la quale questa famiglia e' diventata famosa: GUIDA SENZA PATENTE. Che non e' da intendersi in senso letterale, ma una bellissima metafora moderna a vivere la vita seguendo innanzitutto il proprio cuore. Seguire delle regole sane, come uscire di casa per fare quattro passi, mangiare verdure, pulire la casa, ma anche sorridere, arrabbiarsi meno, lasciar andare cio' che ci fa stare male. E la frase finale del libro riporta alla mente una frase scritta da Henry David Thoreau in Walden - life in the woods -: “Andate fiduciosi nella direzione dei vostri sogni, vivete la vita che avete sempre immaginato.”
Daniele e Mickol scrivono, nell'ultima pagina di questo libro magistralmente illustrato da Ilaria Urbinati con colori pastello che riflettono la serenita' che tralascia questo libro che si puo' tranquillamente leggere in una giornata: " Guidate senza patente ogni volta che vi va. E se qualcuno provera' a dirvi che non e' cosi, voi alzate la musica, aprite il finestrino e sentite il vento sul viso. "
Consiglio questo libro soprattutto alle coppie che son in procinto di sposarsi, e non son credenti in alcuna religione. Potete utilizzarlo come libro sacro su cui fondare le regole della vostra famiglia, con cui crescere bambini felici, ambiziosi, spensierati. Felici.
E non dimenticate di mettere in circolo il vostro Amore, in qualunque modo voi vogliate farlo. Grazie, Mickol, Grazie Daniele. Grazie anche a Samuel, David, e Liam. E buon terzo compleanno a Liam dalla Scrivente Errante e dalle sue Meraviglie, Chikaima Maitea e Chimamanda Lavinia.

Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page